Pilot Namiki Custom 98 stilografica con pennino extra fine EF



Guarda la video recensione


pennino EF ( extra fine ) oro 14KT
Pennino EF ( extra fine ) oro 14KT
Caricamento a cartuccia / converter
Cappuccio - vite / pressione incastro
produzione pilot
La Pilot Namiki Custom 98 appartiene alla folta schiera delle Custom di casa Pilot il caricamento è a cartuccia o a converter, è una penna stilografica piccola adatta per mani medio piccole, il fusto è corto, la forma classica a sigaro. La qualità del materiale è buona, direi persino molto buona in riferimento al costo della penna, la sensazione di robustezza e di qualità percepita è aiutata anche dalle dimensioni contenute della penna che trasmette solidità e cura dei materiali.

Sulla Pilot Custom 98 è tutto a posto dove deve essere, molto intuitiva, si prende in mano e si scrive senza particolari approcci, se non quello di avere a che fare con un pennino extra fine che ricorda molto una lama giapponese. Le dimensioni del pennino sono dimensionate alla grandezza della penna, e questo contribuisce a renderla godibile anche alla vista.

Al pennino è dedicata una certa cura e presenta dei ricami intarsiati che non sfigurano anche se non hanno velleità di artigianato da gioielleria, ma sfoggiano una piacevole forma e fanno la loro bella presenza. Pilot etichetta il pennino con il numero 3 il più piccolo in produzione, fra le taglie 5 - 10 -15 -20 e 25

La pilot Custom 98 piccola e leggera trova posto in un taschino o nella agenda, utile con un pennino fine per appuntare le note anche in piccoli spazi. L'impugnatura è comoda, il baricentro praticamente ininfluente se usata senza cappuccio come utilizzo di solito le stilografiche, aumenta pochino la massa inerziale con il cappuccio calzato.

Il calibro è adeguato alla lunghezza della penna, la svasatura per impugnarla è inesistente quindi consente molta agevolezza nel corpo carattere e dimensione scrittura facilitando lo scivolamento senza discontinuità di pollice e indice nella ricerca della corretta posizione dell'impugnatura. Il fusto della Pilot Custom 98 EF è solido e ben compatto complice la dimensione ridotta, la chiusura fra i 2 pezzi è all'incirca ad un terzo della penna ed oltre ad un anello di finitura dorata, presenta l'attacco con la filettatura in solido metallo anche in posizione avanzata, motivo che conferisce quella sensazione di "corpo unico" alla stilografica, molto apprezzato dal sottoscritto.

Veniamo all'unita scrivente della Pilot Custom 98 EF: sulla qualità dei pennini giapponesi si è detto molto e forse tutto: sono belli, sono a punto e soprattutto nelle misure dall'extra fine al fine-medio quasi imbattibili per regolarità di flusso e comportamento in generale. tralasciando il fattore più importante che è la piacevolezza di scrittura, della quale andremo ad approfondire più avanti.

I pennini giapponesi EF non troviamo corrispondenza negli EF europei, quello del l'esemplare in prova è davvero molto sottile e ricorda in certi movimenti durante la scrittura, quel "vergare" tipico delle penne di una volta, su carte con lievi increspature è addirittura "graffiante". Entriamo nei gusti soggettivi, ma a me, questa caratteristica piace molto.

Il pennino della Pilot Custom 98 EF è rigido, ma conserva una lieve predisposizione ad allargare il tratto ogni qualvolta imprimiamo una certa dose di pressione: non è una cosa intuitiva intendiamoci, ma va ricercata nelle linee opportune durante la scrittura, molto legata alla propensione dell'inchiostro utilizzato. Per chi vuole qualcosa di più duttile basta spostarsi sui pennini flessibili che però non sono disponibili per la serie Custom 98 ( o numero 3 )

Questo pennino garantisce una scorrevolezza elevata in rapporto alla sua natura di extra fine ed in sintesi lo definirei davvero riuscito ed invitante, rivolo agli amanti del tratto sottile che si troveranno in mano una penna rapida veloce capace di scrivere con caratteri molto piccoli oppure estendere il tratto in volute ampie ed artistiche cambiando il corpo del carattere ed il genere calligrafico.

La Pilot Custom 98 EF è buona per ?
gli appunti veloci fuori sede, per una pagina di scrittura ponderata, meno votata alle lunghe sessioni…sebbene non risulti stancante, ma in questo caso c'è di meglio in giro. Il flusso - regolare costante, non ho mai riscontrato un impuntatura o una falsa partenza, su questo merita 5 stelle come molti pennini giapponesi. Un vero extra fine di nome e di fatto

La Pilot Custom 98 EF si adatta alle carte ?
preferisce quelle con finitura liscia, ma se avete qualche carta anche un po’ più ruvida ( non vellutata però ) vi darà soddisfazione perché sentirete il pennino aggrapparsi alla carta e lasciare un segno più ampio e deciso ogni volta che traccerete delle curve.

La Pilot Custom 98 EF si adatta agli inchiostri ?
inchiostri preferiti - secondo i vostri gusti, ma il pennino EF gradisce inchiostri del tipo aurora - hiroshizuku pilot…insomma scorrevoli, e che abbiano una buona saturazione in quanto il tratto è sottile e quando si scrive su carta prestampata a righe o quadretti bisogna fare i conti con la trama che il tratto sottile deve stagliare a dovere.

La Pilot Custom 98 EF buona per disegnare ?
dipende dallo stile del disegnatore, è piccola veloce e con un pennino extra fine anche capace di ricordare un pennino a china

In conclusione,
La Pilot Custom 98 EF valutazione generale - 8,5/10 La consiglio ? SI è una penna interessante nella sua categoria, ben realizzata e che accontenta un po’ tutti grazie all'ampia varietà di pennini con la quale viene offerta in vendita.

Per tutte le altre prove su carte diverse e le sensazioni di scrittura su piani di diversa rigidità vi invito a seguire la video recensione sul canale youtube di Marco Chiari Buona scrittura e saluti inchiostrati !


Guarda la video recensione


 

servizio fotografico di matrimonio a Padova Venezia Rovigo Vicenza Verona
@ copyright di Stilograficart e Marco Chiari
Recensioni e articoli di penne stilografiche antiche e moderne, vintage, stilografiche con pennini fine extra fine, medio , board, flessibile, flex nib, flexible, semi lfessibile, cellulode, Parker, omas, montblanc, waterman, pelikan, aurora, monteverde, pilot, sailor, platinum, fountain pen, review, inks, bottle, nib